La Guida Vini d’Italia 2015 del Gambero Rosso aggiudica Due Bicchieri a Gelsaia, Sante Rosso e RP

Notizie Comments (0)

L’azienda di Giorgio e Cristina ha sempre creduto nella storica uva a bacca rossa, tanto da farne l’emblema aziendale.
Oggi, a distanza di quasi trent’anni dal debutto di Giorgio, la proprietà può contare su oltre 70 ettari di vigna e tre zone distinte, Tezze di Piave, Lorenzaga di Motta di Livenza e Cornuda per la produzione del Prosecco. La grande sensibilità maturata nel corso degli anni nella pratica di appassimento del raboso permette a Giorgio di proporre un grande Malanotte’11, il Gelsaia, un rosso che profuma di frutto in composta e spezie, con una fresca sfumatura di erbe officinali che al palato esprime un corpo pieno e polposo, sostenuto dalla caratteristica acidità. Il Sante è invece un Merlot che offre un aroma di frutto e note vegetali che in bocca si muove con agilità, sostenuto da un tannino, asciutto e rigoroso.

La Guida Vini d’Italia 2015
del Gambero Rosso aggiudica 2 bicchieri a
Malanotte Gelsaia 2011
Merlot Sante Rosso 2011
Passito di Raboso RP

[print-me]

Print Friendly, PDF & Email
Pin It

» Notizie » La Guida Vini d’Italia 2015...
On 27 Ottobre 2014
By

Comments are closed.

« »